Microbiota Microbiota intestinale

Cos’è il microbiota intestinale

Cos’è il microbiota intestinale o flora intestinale

Rappresenta l’insieme dei microorganismi che popolano l’intestino, ovvero la cosiddetta flora batterica, ed è anche noto con il nome di flora intestinale. Si forma alla nascita ed è unico di ogni individuo. Il microbiota inizia a stabilizzarsi intorno ai due anni d’età, ma continua a subire modifiche ed essere influenzato dall’infanzia fino all’età adulta da diversi fattori, quali:

  • esposizione a farmaci;
  • attività fisica;
  • dieta;
  • fattori ambientali.

Funzioni del microbiota intestinale

Il microbiota intestinale (o flora intestinale) è essenziale
per la salute dell’individuo e svolge molti ruoli diversi:

Metabolismo:

  • Partecipa alla digestione del cibo e al metabolismo di composti altrimenti non digeribili;
  • Produce vitamine essenziali (B e K).

Difesa:

  • Agisce come barriera ai patogeni;
  • Stimola il sistema immunitario intestinale.

Benessere della mucosa intestinale:

  • Svolge un ruolo nello sviluppo del sistema immunitario e nella stabilità della mucosa epiteliale.

Come curare
il microbiota intestinale

È possibile regolare il microbiota intestinale nei casi in cui si verifichi uno squilibrio (dimicrobismo intestinale) nella quantità o qualità dei microorganismi che lo compongono, assumendo microorganismi utili a riequilibrare la flora batterica, come quelli presenti nei farmaci antidiarroici a base di microorganismi vivi.

Codex per l’equilibrio
della flora intestinale

Una flora intestinale bilanciata nasce da una comunità microbica in perfetto equilibrio. Uno dei modi per raggiungere il benessere dell’intestino include l’utilizzo di medicinali come quelli della Linea Codex, in presenza di una serie di disturbi intestinali.